V-Day 8 Settembre


vday_logo.png

Nelle strade si parla del V-Day. Sui mezzi di trasporto si parla del V-Day. Sul lavoro si parla del V-Day. Su internet si parla del V-Day. Nelle radio si parla del V-Day. Le televisioni non parlano del V-Day. La carta stampata non parla del V-Day (http://vday.wordpress.com).

Questo sabato siete (siamo) tutti invitati a partecipare alla grande manifestazione di protesta e non solo, che si terrà nelle piazze Italiane e non solo! Guarda nella mappa dove trovare nella tua città, “le bancarelle” dei vari meet-up!
MAPPA V-DAY

A cosa serve il V-Day? A dire BASTA di essere presi per il culo! L’8 settembre SVEGLIATI! Inutile il voto quando entrambe le parti fanno i LORO interessi.

Classifica auto blu nel mondo:

1 ) Italia: 574.215 auto
2 ) Stati Uniti d’America: 73.000 auto (avete presente quanti stati sono?!?!)
3 ) Francia: 65.000 auto
4 ) Gran Bretagna: 58.000 auto
5 ) Germania: 54.000 auto
6 ) Turchia: 51.000 auto
7 ) Spagna: 44.000 auto
8 ) Giappone: 35.000 auto (solo Tokyo fa 35 milioni di abitanti!)
9 ) Grecia: 34.000 auto
10 ) Portogallo: 23.000 auto

Pensaci…

Annunci

2 thoughts on “V-Day 8 Settembre

  1. ppaaoollaa ha detto:

    Cosa pensi della raccolta firme del V-Day?

    Dieci anni fa circa ho raccolto firme per la legge di responsabilità politica per un referendum popolare.

    Dieci anni fa a Milano il marchio dei nemici dell’umanità che poteva lavorare senza incorrere in ondata repressive insistenti e con un buon margine d’azione senza controlli spasmodici era il Partito Umanista

    Usavo nel mio quartiere il loro marchio a loro insaputa, o versando una piccola quota semestrale fingendo di essere due o tre amici aderenti delle loro ideologie alquanto balzarotte

    Diffondevo dinamiche nonviolente, come quella dei giardinetti Irnerio, montavo comitati autonomi, parlavo una a una con decine di migliaia di persone, centinaia al giorno usando il loro marchio.

    Nonostante furono raccolte le firme il referendum per legge di responsabità politica, non venne neanche dibattuta, non è da quella via che cambia il mondo..

    usavo il marchio umanista di Silo e con la scusa dei politici e delle raccolte firme in realtà diffondevo le dinamiche nonviolente…

    Oggi il marchio che può lavorare è Beppe Grillo, ma sicuramente tanta gente ne approfitta per cuccare, fare festa, conoscersi e diffondere dinamiche nonviolente…

    Bravi!

    In che modo potrebbero essere investiti diversamente i propri soldi rispetto ad una manifestazione di massa?

    Per esempio se una manifestazione di massa con 50 mila persone che devono prendere il treno per Roma e spendono i soldi anche per vettovaglie, bandiere, striscioni e cazzate varie, comprassero un grosso bosco da sfruttare razionalemnte per la raccolta della biomassa secca per vivere tutti di rendita, fACCIAMO UN PO’ I CONTI

    50 MILA PERSONE CHE SPENDONO 100 EURO NELLE TASCHE DEL SISTEMA FANNO 5.000.000 DI EURO

    5 MILIONI DI EURO SONO CIRCA 5000 ACRI DI FORESTA

    Se invece di andare in manifestazione si andasse a raccogliere biomassa secca nella nostra foresta si farebbe in un giorno L’EQUIVALENTE DI CIRCA 1 MILIARDO DI PANNELLI SOLARI

    L’ENERGIA DERIVATA DA BIOMASSA PER 5 MILIONI DI PERSONE PER UN ANNO

    UN GUADAGNO DI OLTRE MILLE EURO PER OGNI MANIFESTANTE RACCOGLIENDO AGHI DI PINO, PIGNE E RICCI DI CASTAGNI IN COMPAGNIA

    POTRESTE DIVENTARE RICCHI NON ANDANDO IN MANIFESTAZIONE SALVANDO IL MONDO DALL’EFFETTO SERRA

    Infatti le piante assorbono anidride carbonica trasformandola in carbonio, cioè in legna

    L’anidride carbonica è la principale responsabile dell’effetto serra.

    Inoltre ogni pianta assorbe dall’atmosfera una gran quantità di calore per la fotosintesi clorofilliana

    Con le piante si arresta la desertificazione, e diminuisce la rifrazione del suolo arido che ricaccia calore nell’atmosfera come se fosse uno specchio contribuendo al global warming

    Infine ogni pianta è un essere vivente attorno al quale vivono tantissime altre specie. Quindi con ogni pianta aumenta l’umidità e la vita e diminuisce l’aridità e la morte

    In Italia ogni anno bruciano boschi per una superficie corrispondente a 20 mila campi di calcio, l’equivalente dell’energia di 15 miliardi di pannelli solari, 7 volte il fabbisogno energetico italiano

    Non eravamo a Ge G8, non saremo al V-Day

    Mi spiegheresti sinteticamente cos’è una dinamica nonviolenta?

    I nemici dell’umanità sono ovunque, solo in Italia hanno 10 milioni di loro agenti al loro servizio pronti a tutto per qualche soldino, e purtroppo a volte in totale buona fede magari per mettersi in buona luce davanti ai loro superiori.

    Non c’è alcuna possibilità che un grande organizzazione riesca a innescare processi rivoluzionari perchè sono tute deviate verso il nulla. Ogni 10 persone almeno 5 sono loro agenti in modo che dovendo decidere democraticamente abbiano la maggioranza. Per deviare le organizzazioni verticistiche invece puntano una pistola in faccia al capo e gli fanno fare tutto quello che vogliono.

    Ma l’essere umano è una scimmia e scimmiotta comportamenti, imita gli altri, copia tutto quello che fanno e dicono gli altri. Se fai una cosa utile facilmente imitabile, nel giro di pochi anni la copieranno in tutto il mondo.

    Da soli o con pochi amici si possono mettere in moto dinamiche nonviolente facilmente copiabili da tutti che possono aiutare a migliorare la vita a milioni, miliardi di persone.

    Il fuoco, il linguaggio, la scrittura, la ruota, l’agricoltura, gli antibiotici, la scritta anonima sul muro, il metodo scientifico sperimentale, la stampa, le fotocopie, lo zainetto, internet, sono solo alcune delle dinamiche nonviolente di grande successo che tutti conosciamo.

    Tre dinamiche molto importanti su cui bisogna lavorare in questa fase per me sono le riserve di pesca modello Torre contro la fame e lo spopolamento dei mari, la Serpentina per dare acqua ed energia gratis a tutti, la biomassa secca per dare un reddito a un miliardo di persone.

    100 MILIONI DI TONNELLATE

  2. Neuro ha detto:

    Non c’è alcuna possibilità che un grande organizzazione riesca a innescare processi rivoluzionari perchè sono tute deviate verso il nulla. Ogni 10 persone almeno 5 sono loro agenti in modo che dovendo decidere democraticamente abbiano la maggioranza. Per deviare le organizzazioni verticistiche invece puntano una pistola in faccia al capo e gli fanno fare tutto quello che vogliono.

    Questo è preso da Philip Dick? 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...