Auto ad Acqua dal Giappone


fonte

Annunci

7 thoughts on “Auto ad Acqua dal Giappone

  1. Paolo ha detto:

    E’ triste vedere quanti stupidi si possano abbindolare con la più vecchia delle bufale. Ragazzi: siete mai andati a scuola e se sì, vi hanno mai detto che l’energia non si crea?! Se prendo l’acqua e la scompongo in idrogeno e ossigeno devo metterci la stessa energia che quella mi ridà quando si ricompone, anzi, in generale appena un po’ di più che va in inevitabili perdite. Sarebbe come pensare di fare energia facendo scendere un peso in discesa, poi lo riportiamo su e lo facciamo riscendere e così via… peccato che per riportare su il peso ci voglia minimo minimo l’energia che lui mi ri-dà scendendo.
    Chiunque abbia studiato fisica anche su topolino dovrebbe saperlo e indignarsi che ci siano dei giornalisti così ignoranti da farsi fregare da storielle così marchianamente false.
    Poi ci si chiede come mai l’Italia sia nei guai.
    Studiate, imparate, pensate. Soprattutto leggete i giornali anche domani o dopodomani per rendervi conto che è una bufala e che chi studia, impara e capisce, si rende conto prima di quando cercano di abbindolarlo. Magari la prossima volta non fate un mutuo a tasso variabile.

  2. dr.Burt ha detto:

    Grande Paolo!
    Stamattina senza avere letto il tuo intervento ho scritto questo in un forum:

    “Semplificando molto:

    i carburanti in generale sono caratterizzati da molecole con legami “ad alta energia” (in realtà si parla appunto di entalpia e di conseguenza entropia).
    Se la molecola in questione non contiene una alta energia potenziale chimica non mi serve a nulla.
    L’acqua, di per sè, non ne contiene.
    Cioè per rompere il legame ossigeno idrogeno dell’acqua mi viene richiesta energia, che è il contrario di quello che cerco.
    Per produrre idrogeno ed ossigeno dall’acqua prendo una pila, immergo gli elettrodi, dall’uno escono bollicine di ossigeno e dall’altro idrogeno.
    Spendo quindi energia per scindere l’acqua.
    Se ricombino idrogeno ed ossigeno la reazione è esotermica quindi produce calore, è fatta!
    No.
    In mezzo ho i rendimenti di reazione per non parlare del rendimento della pila per non parlare del rendimento delle macchine che hanno prodotto la pila.
    Ci ho preso un sacco di energia, se l’acqua la lasciavo dove stava il mio bilancio energetico era migliore.
    Dire “una macchina che fa 80 km con un litro d’acqua” equivale a non dire nulla.
    E’ la classica notizia scientifica buttata lì senza cognizione di causa per riempire la pagina di un giornale.
    E’ come scrivere “un cavallo con 1 litro di acqua fa 100 km”, si, e il mangiare?
    E’ una bugia, non una mezza verità.
    Altre stronzaqte del genere “auto ad idrogeno, dal tubo di scappamento esce acqua, il futuro della trazione senza inquinamento”.
    Bufalaccia catastrofica anche questa.
    Tu chiedi: e l’idrogeno dove lo prendi?
    Il coglione di turno risponde che è presente dappertutto, anche nell’acqua del mare ma c’è un piccolo problemino…è LEGATO.
    Per slegarlo uso…energia alettrica!
    Come la produco? Con il petrolio. Il risultato finale è che se quella macchina la faccio girare con il petrolio risparmio un sacco di greggio e inquino molto meno perchè mi risparmio i rendimenti di tutte le trasformazioni tra greggio ed energia elettrica, trasporto dell’energia elettrica, idrolisi dell’acqua per produrre idrogeno, uso dell’idrogeno nel motore…

    E’ carburante tutto ciò che produce energia, non che ne richiede.
    Stano scrivendo articoli ridicoli, chi li scrive non ne ha idea, ma l’articolo funziona! Attiral’attenzione…”

    Caro Neuro, che ne pensi di sta cosa? Io sto cercando di capire su cosa si basa sto brevetto ma non trovo nulla.

    So Burt Burt

  3. Neuro ha detto:

    Pareva troppo bella! 😀
    Non avevo fatto commenti di proposito, in quanto non ero certo della veridicità del fatto e nonostante i miei lontani ricordi di fisica, penso di aver capito il perchè non possa funzionare.
    Grazie delle spiegazioni.

    p.s. drBurt se sei quel dr.Burt, grazie della visita 😉

  4. dr.Burt ha detto:

    Ma si figuri! Io la leggo spesso.
    Il problema di questa notizia è che non è corredata da nessun dato e nessuna spiegazione.
    Magari funziona ed io e Paolo non abbiamo capito nulla ma mi piacerebbe sapere come.

  5. Whiles ha detto:

    ma fatemi il favore! Queste sono solo sciocchezze che fanno rivoltare nella tomba tutti i principi della termodinamica.
    Fatevi un po’ di cultura:
    http://www.betashare.it/viewtopic.php?f=11&t=356

  6. cassandro ha detto:

    ragazzi quello che dite senza dubbio è vero, ma mi dispiacerebbe vedere una gioventù pessimista che si ferma solo a considerazioni del genere…vi ricordo che se vi danno da bere solo acqua, tutti voi potreste vivere per circa un mese prima di morire per carenza di altro…anche noi siamo motori e vi assicuro fatti molto meglio delle ferrari, con questo voglio dire di non lasciar spazio ai pessimismi…se noi con un panino e una bottiglina d’acqua la mattina, ci muoviamo tutta la mattinata a lavorare, vuol dire che con quel panino e quella bottiglia si muove qualcosa e a lungo…ripeto, fate bene a non credere a notizie date cosi alla cieca, ma non perdete la voglia di ricercare, tutto quello che non si può fare che ci viene detto a scuola,in genere, ci viene solo detto perchè le gioventù vecchie NON lo hanno SAPUTO fare

  7. Alessandro ha detto:

    ma scusate io stavo pensando una cosa:
    ritengo giusta l’ultima osservazione e poi chi ha detto che dallo scarico della macchina esce acqua? Cioè non è che trasformo l’acqua in idrogeno e ossigeno e poi viceversa,ma uso quell’idrogeno,non so in quale modo,magari (lo lego con qualche altro elemento) per spingere la macchina e per scindere nuova acqua.
    Questo è solo in via ideale,poi bisogna vedere se l’idrogeno+… produce energia sufficiente.
    E’ come negare l’energia prodotta dalle centrali nucleari: entra uranio ed esce uranio impoverito o qualcosa del genere,lo stesso potrebbe essere con quest’acqua…
    Boo. Pensando all’energia nucleare e simili ci sarebbe comunque materia per studiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...