“La buona notizia è che dio non esiste. Quella cattiva è che in Italia non si può dire”.


Cambiato messaggio ottiene ok da concessionaria

ateo_current

(ANSA) – GENOVA, 29 GEN – L’Unione atei, agnostici e razionalisti (Uaar) vince il 2/O round e cambiato il messaggio a Genova, ottiene l’ok dalla concessionaria. La notizia e’ stata anticipata stamani dal quotidiano ‘La Repubblica’ e confermata dalla Igp Decaux, la concessionaria di pubblicita’ per la campagna sugli autobus a Genova. Il nuovo slogan e’: ‘La buona notizia e’ che in Italia ci sono milioni di atei. L’ottima e’ che credono nella liberta’ di espressione’ .
Fonte

Vabbè è finita a “tarallucci e vino”, sinceramente preferivo la prima versione, giusto perchè è decisamente meno scontata…

Annunci

4 thoughts on ““La buona notizia è che dio non esiste. Quella cattiva è che in Italia non si può dire”.

  1. Michele ha detto:

    Dico che questa è una campagna di vergogna, altro che libertà di pensiero. Meno male che Dio esiste e che ama l’uomo. Basta solo pregare e si vedono i risultati sentire la pace del cuore e si arriva a capire che Dio c’é. Poi saremmo in pace se Dio non esistesse? Cosa varrrebbe il nostro correre il nostro darci da fare? Se dobbiamo morire andiamo tutti alle Maldive a godercela. Cosa lavoriamo a fare cosa soffriamo a fare per finire sotto terra? Ne vale la pena? Se la vita fosse questa desidererei morire subito. Andate a dirlo ai famigliari dei caduti a Nassyria, dell’Afghanistan, della tragedia del messinese, ai parenti dei morti di L’Aquila che Dio non c’è e che possono farne a meno. Vedremo come ne sarebbero contenti!!!

    • Neuro ha detto:

      Anch’io ho la “pace nel cuore”, ma non credo in Dio… oppure io sono un guerrafondaio, un’anima persa?
      Ma perchè (è una cosa proprio fuori da ogni logica), per “godermi” questa vita devo sperare in qualcosa di meglio dopo? Se ci fosse veramente una vita migliore nell’aldilà, la domanda sarebbe contraria: “chi me lo fa fare a vivere questa vita?”.
      Perchè dobbiamo ad ogni costo trovare un senso nelle cose, non potrebbe essere che l’unico vero scopo della nostra vita sia viverla? Questa vita fa schifo? Miglioriamo questa, invece di pensare ad una improbabile vita futura…

  2. fede ha detto:

    vi pongo una domanda, Cristo,quando venne in carne perke’ ando laggiu in palestina a farsi crocifiggere? non poteva andare a Roma o in Grecia ? ha evangelizzare?.I giudei lo aspettavano , e lui ando’ la.E cosi e con tutti ,egli va dove lo aspettano. Chi non lo crede, lo ha gia crocifisso e, si e, eternamente separato da DIO . E cosi quando lui viene la 2° volta ( chi crede in me HA GIA LA VITA ETERNA)

  3. giovanni7 ha detto:

    Ma,quale Dio preghiamo? A Roma in Piazza San Pietro c’è un obelisco che proviene da Heliopolis,la città del Sole e rappresenta un raggio di sole.Noi ,oggi,come ieri adoriamo il Sol Invitto dei Romani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...