Ho preso la suina


Le notizie in “dettaglio”:

le morti in Svezia sono appunto presunte e non accertate, si sta indagando se possano essere effettivamente collegate al vaccino.

(ANSA) – PARIGI, 23 OTT – Alcuni abitanti dell’Isere, nel sud della Francia, hanno sporto denuncia contro la campagna di vaccinazione per il virus H1N1.

Nella denuncia, depositata al tribunale di Grenoble, la campagna di vaccinazione viene giudicata come ‘un vero e proprio tentativo di avvelenamento della popolazione’. Si tratta della prima denuncia di questo tipo in Francia, ma altre dovrebbero seguire nei prossimi giorni a Parigi, Pau e Nantes. (Link)

Febbre suina, polemiche in Germania per il vaccino ‘speciale’ per i politici (Link)

WASHINGTON – Le figlie del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, Sasha e Malia, non sono state vaccinate contro il virus della nuova influenza A(H1N1. Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs, che ha specificato che il livello specifico di ‘rischio’ delle due bambine il vaccino non è ancora disponibile per loro. Il vaccino negli Stati Uniti è raccomandato per tutti i bambini e ragazzi tra i 6 mesi e i 18 anni, tuttavia per ora è disponibile solo per coloro che sono gravemente malati.
Negli Usa la nuova influenza ha fatto mille morti, spingendo l’inquilino della Casa Bianca a proclamare lo stato d’emergenza sanitaria nazionale. Il documento firmato consente alle autorità sanitarie di prendere misure urgenti anche in assenza di alcuni requisiti previsti dalle leggi federali.
(Link)

THIMEROSAL: pareri contrastanti.

Contro:

“Di nuovo una evidenza contro il Thimerosal. Nuove ricerche confutano che il prodoto sia sicuro da iniettare, come invece dicono i suoi produttori.

Per esempio una ricerca ( study) pubblicata nel Journal Toxicological & Environmental Chemistry nel giugno scorso, ha mostrato che il mercurio, componente base usato come conservante nei vaccini, noto come ‘thimerosal’ – induca danni cerebrali simili a quelli visti in pazienti con autismo.

Secondo lo studio fatto, il danno cellulare indotto dal thimerosal ha portato a:
– danno nella concentrazione
– ridotta attività ossidativa
– degenerazione cellulare
– morte della cellula

(Link)

A favore:

Un nuovo articolo recentemente pubblicato sulla Gazzetta per Specialisti in Infermieristica Pediatrica ha esplorato i casi di vaccinazione, la sicurezza e i sistemi di controllo negli Stati Uniti, dei due più pubblicizzati vaccini teoricamente legati alle esposizioni connesse all’autismo: il Thimerosal, vaccino preservante, e quello MMR, contro morbillo, parotite e rosolia. Una revisione sugli studi pubblicati mostrano che non ci sono convincenti prove scientifiche a sostegno di un rapporto tra vaccini e autismo. (Link)

Morti nel mondo: non si sa con esattezza il numero dei decessi, ma di certo si può fare una riflessione.

Comunque per quanto sia giusto e corretto monitorare e isolare il virus forse sarebbe meglio chiarirci un po’ le idee prima di gettare l’intera umanitá in una psicosi di massa. Dobbiamo anche renderci conto che l’umanitá sperimenta diverse pandemie all’anno ogni anno. Infatti secondo l’OMS l’influenza stagionale (che tra l’altro è dello stesso ceppo della cosiddetta influenza suina) colpisce milioni di persone all’anno e ne uccide tra i 250.000 e i 500.000 all’anno. Nei soli Stati Uniti si stima muoiano 45.000 persone a causa dell’influenza comune all’anno. Per fare dei paragoni pensiamo che l’influenza aviaria asiatica uccise tra il 57 e il 58 in condizioni igieniche e mediche pessime un milione di persone, cioè lo stesso numero di morti di un’influenza nello stesso arco di tempo. Dobbiamo anche renderci conto che i tempi sono cambiati. Gli scenari da incubo della Spagnola (40 milioni di morti) non possono essere pensati per i tempi moderni. Il mondo del 1918 usciva da una guerra mondiale devastante combattuta in trincee in condizioni di igiene e di assistenza medica impensabili per i nostri tempi. (Link)

Aggiungo:


Vaccino influenza suina: i medici veneti consigliano di non farlo

C’è troppa confusione e troppe poche notizie certe. E’ questa la base del problema per cui ancora oggi l’Italia è spaccata tra chi consiglia di fare il vaccino contro l’influenza A e chi no. La situazione è lampante in Veneto, dove i medici hanno preso una decisione: noi non solo non lo facciamo, ma consigliamo ai cittadini di non farlo. Il 60% dei medici ospedalieri e di famiglia (circa 6.600 professionisti) ammettono di non volersi vaccinare. (Link)

Annunci

2 thoughts on “Ho preso la suina

  1. G Paolo Vanoli ha detto:

    Tutto cio’ che si dice da parte degli “enti” preposti alla salute umana, medici compresi, sul raffreddore o influenza e’ completamente FALSO !
    I virus NON sono le cause di queste “malattie” !

    La medicina naturale da migliaia di anni, cura il raffreddore sistemando l’aspetto termico ed intestinale della malattia: raffreddore = eliminazione del muco prodotto nell’organismo che avviene specialmente nei cambi di stagione per le variazioni ionoatmosferiche le quali inducono quelle ionocorporee attivando i meccanismi di eliminazione del muco autoprodotto.
    Per l’influenza e’ quello stesso meccanismo Ionoatmosferico+ ionocorporeo, che induce l’eliminazione delle infiammazioni latenti esistenti nelle viscere, intestino, peritoneo tessuti ecc.
    Essa e’ un processo BENEFICO di guarigione da stati di infiammazioni preesistenti e non avvertiti, ma esistenti.
    I virus (proteine tossiche a DNA eterologhe) quindi NON centrano per nulla nulla !

    Infatti le tecniche di guarigione da questi due problemi identici son sintomi diversi, sono:
    1 – riordino dell’alimentazione che in quel periodo deve essere crudista vegetariana.
    2 – riordino delle termica corporea, mediante clisteri di acqua e camomilla
    3 – riposo a letto per almeno 2 giorni per poter fare le reazioni termiche adatte
    4 – in caso di febbre alta, le frizioni fredde con reazione calda a letto.
    queste le semplici tecniche RISOLUTIVE e non esiste convalescenza da farmaco….
    nelle forme lievi della crisi di eliminazioni, perche’ cosi’ si chiamano le malattie di questo tipo, e’ possibile anche farle in piedi e lavorare lo stesso, facendo a casa comunque quelle tecniche, quindi anche risparmio per la societa’ per mancanza o ridotta dei tempi della malattia o convalescenza.

    Per i vaccini per l’influenza:
    1 – siccome NON sono i virus le cause di quelle “malattie” i vaccini servono solo ad intossicare co il contenuto dei vaccini, metalli tossici, prodotti cancerogeni, sostanze le piu’ strane, nanoparticelle comprese, antibiotici, ecc. + infiammare di piu’ + creare immunodepressione per tutta la vita del soggetto vaccinato, per le gravi sollecitazioni alle quali e’ indotto il sistema immunitario + creare mutazioni genetiche nei mitocondri, trasmissibili alla prole….
    Ecco come si mantiene e si amplia il mercato dei malati che genera solo salute nei fatturati delle multinazionali dei farmaci e vaccini….in miliardi di euri… e milioni di malati immediati o futuri…

    2 – E’ tutto un vantaggio, NON seguire le “direttive farmacologiche o vaccinatorie” dettate dalle case farmaceutiche, di cui gli enti governativi sono solo dei lacche’…loro rappresentanti, altro che autorita’ sanitarie, sono propagatori dell’unica malattia grave umana = l’ignoranza !
    Basta pero’ utilizzare le semplici e poco costose e non invasive, tecniche della Medicina Naturale, per stare sempre bene.

    G. Paolo Vanoli – Giornalista, specializzato in Sanita’ – Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine – http://www.mednat.org

  2. foxxya ha detto:

    Documentatevi da MedBunker non da pranoterapeuti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...