Tess Asplund


image

Braccio alzato, pugno chiuso: Tess Asplund è il nuovo simbolo del coraggio al femminile. Sola contro 300 nazi a cui sta bloccando la strada. Non arretra mai, rimane ferma con il pugno chiuso verso il cielo.  Lei, 42enne di colore, con sguardo fiero li osserva avvicinarsi, poi il suo viso incontra quello bianco del leader nazista. Non un battito di ciglio, il pugno sempre in alto. Una protesta silenziosa per dire no all’intolleranza e alla violenza professata dagli estremiti del partito svedese “Nordiska motståndsrörelsen” che sfilavano in corteo tra le vie della cittadina svedese Borlange. Postato su internet, lo scatto è stato condiviso da milioni di utenti. Forse anche perché ha riportato alla mente una scena già vista: quando, sempre in Svezia, nel 1985 una donna colpì con la borsa un manifestante della destra estremista
(Foto di TT News Agency)

Fonte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...